• -40%
Bronchenolo Tosse Sciroppo 150ml

Bronchenolo Tosse Sciroppo 150ml

019771043
Ultimi articoli in magazzino
8,52 € 14,20 € -40%
Tasse incluse

Bronchenolo Sciroppo 150ml.

Pagamenti sicuri al 100%
 

Bronchenolo Tosse Sciroppo 150ml

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA:

Sedativi della tosse (alcaloidi dell'oppio e suoi derivati).

PRINCIPI ATTIVI:

Destrometorfano bromidrato 154 mg.

ECCIPIENTI:

Alcool etilico, sodio citrato, acido citrico monoidrato, metile p-idro ssibenzoato, aroma limone, aroma menta, saccarosio, acqua depurata.

INDICAZIONI:

Trattamento sintomatico della tosse.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDARI:

In caso di ipersensibilita' verso i componenti o altre sostanze strett amente correlate dal punto di vista chimico. Bambini di eta' inferiore ai 6 anni. Pazienti con insufficienza respiratoria o a rischio di svi luppare insufficienza respiratoria (per esempio pazienti con malattia cronica ostruttiva delle vie respiratorie o con polmonite, pazienti co n attacco di asma in corso o con esacerbazione dell'asma). Pazienti ch e stanno assumendo o hanno assunto nelle ultime due settimane antidepr essivi inibitori delle monoamino-ossidasi (IMAO).

POSOLOGIA:

Adulti e ragazzi (al di sopra dei 12 anni): 3-4 cucchiai (da 15 ml) al giorno. Un cucchiaio ogni 4-6 ore. Dosaggio massimo giornaliero: 60 m l. Bambini da 6 a 12 anni: 3-4 mezzi cucchiai (da 7,5 ml) al giorno. M ezzo cucchiaio ogni 4-6 ore. Dosaggio massimo giornaliero: 30 ml. Dopo 5-7 giorni di trattamento senza risultati apprezzabili, il paziente d eve essere consigliato di consultare il medico.

CONSERVAZIONE:

Conservare il prodotto nella confezione originale.

AVVERTENZE:

Nei seguenti casi il farmaco deve essere utilizzato solo dopo aver con sultato il medico: tosse cronica o persistente, come quella che si man ifesta in caso di asma o enfisema, o quando la tosse e' accompagnata d a secrezione eccessiva; grave insufficienza epatica; grave insufficien za renale; uso concomitante di antidepressivi inibitori selettivi del reuptake della serotonina o di antidepressivi triciclici. Deve essere evitato l'uso contemporaneo di altri prodotti per la tosse e il raffre ddore. Lo sciroppo contiene saccarosio, di cio' si tenga conto nel cas o di diabete o di diete ipocaloriche. I pazienti affetti da rari probl emi ereditari di intolleranza al fruttosio, da malassorbimento di gluc osio-galattosio o da insufficienza di sucrasi isomaltasi non devono as sumere questo medicinale. Deve essere evitato l'uso concomitante di al cool durante la terapia. Non superare la massima dose raccomandata o l a frequenza di somministrazione.

INTERAZIONI:

Il prodotto non deve essere utilizzato contemporaneamente o nelle 2 se ttimane successive al trattamento con antidepressivi inibitori delle m onoamino ossidasi (IMAO), poiche' sono state riportate gravi reazioni avverse, compresa la sindrome serotoninergica. I pazienti devono consu ltare il medico prima di assumere il destrometorfano nelle situazioni riportate di seguito: l'uso concomitante di destrometorfano con antide pressivi inibitori selettivi del reuptake della serotonina o antidepre ssivi triciclici puo' causare sindrome serotoninergica con modifiche d ello stato mentale, ipertensione, agitazione, mioclono, iperreflessia, diaforesi, fremiti e tremori; i livelli serici di destrometorfano pos sono essere aumentati dall'uso concomitante di inibitori del citocromo P450 2D6, come gli antiaritmici chinidina e amiodarone, antidepressiv i come fluoexitina e paroxetina, o altri farmaci che inibiscono il cit ocromo P450 2D6 come aloperidolo e tioridazina; l'uso concomitante di destrometorfano e alcool puo' aumentare gli effetti depressivi sul Sis tema Nervoso Centrale di entrambe le sostanze.

EFFETTI INDESIDERATI:

Dati da studi clinici. Gli eventi avversi di seguito riportati sono st ati osservati in studi clinici con il destrometorfano e sono da consid erarsi reazioni avverse non comuni (cioe' riscontrabili in una percent uale compresa tra >=1/1000 e <1/100 pazienti). Le reazioni avverse son o elencate secondo la classificazione MedDRA. Patologie del sistema ne rvoso: sonnolenza; vertigini. Patologie gastrointestinali: disturbi ga strointestinali; nausea; vomito; disturbi addominali. Dati post market ing. Vengono di seguito elencate le reazioni avverse identificate dura nte l'uso post-marketing di prodotti a base di destrometorfano. Poiche ' queste reazioni sono segnalate volontariamente da una popolazione di dimensioni non certe, la loro frequenza non e' nota ma e' probabilmen te molto rara (riscontrata in <1/10000 pazienti). Patologie del sistem a nervoso: sindrome serotoninergica. La sindrome serotoninergica (con alterazioni dello stato mentale, agitazione, mioclono, iperreflessia, diaforesi, fremiti, tremori e ipertensione) e' stata riportata in caso di uso concomitante del destrometorfano con antidepressivi (inibitori delle monoamino ossidasi o inibitori del reuptake della serotonina). Patologie della cute e del tessuto sottocutaneo: reazioni allergiche ( per esempio rash, orticaria, angioedema).

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO:

Non sono disponibili dati relativi a gravidanza e allattamento.
Durante la gravidanza e l'allattamento il prodotto deve essere utilizzato so lo in caso di effettiva necessita' e sotto il diretto controllo medico .

Potrebbe anche piacerti

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

Product added to wishlist

Posso aiutarti?

Info sul prodotto?